Legacy Forum 

Legacy Forum
Home Discussioni Recenti Sondaggi Cerca F A Q
Nome Utente:
Password:
Ricordami
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Creature
 Incorporei
 La casa delle anime perdute - la storia vera della
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Atom
Utente Normale




60 Messaggi

Inserito il - 21 giu 2011 : 12:12:04 Condividi su Facebook  Mostra Profilo Invia a Atom un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Questa storia è meno conosciuta di quella di Amityville, ma è altrettanto terribile. La fine di questa famiglia rimane un pò vaga e non ho trovato niente altro di più specifico e descrittivo. Rimane il dramma, che questa povera gente si porterà dentro per sempre...


Quella che segue è la storia vera della famiglia Smurls che fu vittima di uno dei peggiori attacchi di demoni, la loro storia fu oggetto del film "La casa delle anime perdute" pellicola tanto bella e agghiacciante quanto introvabile.
La casa di Jack e di Janet Smurl in Pittston, Pensilvania, fu la scena di orribili e di terrorizzanti fenomeni dal 1985 al 1987 e anche se la casa è stata sottoposta a tre esorcismi, il demone che la possedeva non è andato via. La vicenda è stata descritta in un libro uscito in Italia col nome " La casa delle anime perdute "

La storia:

La casa in questione è un doppio villino comunicante, costruito nel 1896 su una strada tranquilla. Dopo che l'uragano Agnese sommerse molto della Pensilvania nel 1972, la famiglia Smurl fu costretta a lasciare la casa d'origine a Wilkes-Barre. Così i genitori, John e Mary Smurl, comprarono la casa in questione a Pittston nel 1973 per $18.000. Gli Smurls vivevano nella metà della casa già finita
( Jack, Janet e le loro prime due figlie, Down ed Heatera ) ma
continuarono a spendere molto tempo e soldi per rimetterla a posto tutta, facendo gran parte del lavoro da soli.
Gli Smurls sono una famiglia compatta e amorosa. Sono cattolici e molto religiosi.

I primi 18 mesi dal loro trasferimento sono stati felici…
Poi strane cose hanno cominciato ad accadere.

Nel gennaio 1974, una macchia sconosciuta è comparsa sulla moquette e, nonostante i tentativi per ripulirla, ha continuato a ricomparire nello stesso punto; il televisore di Jack è scoppiato in fiamme, i tubi dell' acqua erano continuamente rotti anche se aggiustati ripetutamente. La vasca nella stanza da bagno appena rifatta è graffiata, come se un animale selvatico avesse tirato fuori gli
artigli. Gli stessi graffi sono sulle pareti. Nel 1975, la loro figlia Down ha cominciato a vedere gente “ galleggiare " intorno alla sua camera da letto.
I rubinetti si aprivano da soli, si sentivano continuamente dei passi sulle scale, i cassetti si aprivano e si chiudevano da soli, radio e televisione si accendevano anche se erano staccate dalla presa, le sedie si muovevano e dondolavano come se qualcuno realmente ci stesse seduto sopra.

Col passare del tempo, oltre a queste manifestazioni, comincia a sentirsi nella casa un intenso odore di acido e in parecchie occasioni, Jack sente una mano sfiorarlo. La famiglia, nel frattempo, cresce e nascono i gemelli Shannon e Carin ma tutti sono frustrati, spaventati e affaticati dall'aumentare dei fenomeni.

Nel 1985, i fenomeni si trasformano in esperienze spaventose. La casa diventa spesso ghiacciata. John e Mary sentono spesso qualcuno parlare in un'altra lingua o in modo osceno, nelle altre stanze della casa. Janet si sente continuamente chiamare dallo scantinato che fa da lavanderia, senza che dentro ci sia nessuno.
Il freddo continua a ghiacciare la casa, e un' ombra umana ma senza le caratteristiche facciali compare Janet nella cucina. L'ombra attraversa la parete e compare a Mary dal lato opposto della casa.

Da quel giorno, l'attività paranormale aumenta sia di frequenza che di grandezza.
Jack e Janet vengono spesso sollevati e tenuti in aria. Una notte Janet viene buttata violentemente fuori dal suo letto dopo aver fatto l'amore con suo marito mentre lui viene tenuto fermo, e un odore ripugnante riempie la stanza. Il loro cane Simon, un pastore tedesco, viene afferrato ripetutamente da una forza oscura e sbattuto da una parte all'altra. Rumori terribili di colpi e di graffi si sentono continuamente nelle pareti. Shannon viene spesso buttato fuori dal letto mentre dorme. I vicini sentono grida e rumori sconosciuti provenire dalla casa quando gli Smurls sono assenti. La maggior parte di loro li aiuta e gli da conforto.

Gli Smurls provano varie volte a ottenere il supporto e l'aiuto dalla chiesa. La diocesi cattolica di Scranton risponde loro che avrebbe consultato degli esperti ma un intervento ufficiale sarebbe stata improbabile. Poi a Janet fu detto che avrebbe ottenuto l'aiuto di un sacerdote, PadreO'Leary, ma poi scopre che non esiste nessun sacerdote con quel nome.

Nel gennaio 1986, Janet sente parlare di Ed e Lorraine Warren, ricercatori psichici e esorcisti da Monroe, Connecticut.
Non sapendo più cosa fare li contatta. I Warrens arrivano subito accompagnati da Rosemary Frueh, un'infermiera. Cominciano la ricerca interrogando lo Smurls circa il loro credo religioso, la loro vita familiare, su eventuali pratiche di occultismo, sull'uso della tavola ouija ma ogni risposta porta alla conclusione che il problema proviene dalla casa.
Allora i Warrens e Frueh cominciano la perlustrazione, identificando nell'armadio della camera da letto il punto d'incrocio fra i due lati della casa. La squadra rileva la presenza di 4 figure diaboliche, 3 secondarie ma il quarto è un demone potente.

La conclusione degli Warrens è che il demone deve aver "dormito" per molti anni, forse decadi intere, ed è tornato con un'energia impressionante generata dall'entrata delle ragazze nella pubertà.
I Warrens provano due volte a provocare il demone per farlo esporre, con nastri di musica religiosa e la preghiera. Il demone reagisce violentemente agitando gli specchi e sbattendo i cassetti e soltanto l'acqua santa e la preghiera fermano per un pò la manifestazione diabolica.

La situazione comincia a essere più seria quando Jack vede in casa una vecchia con un giovane corpo. Lei ha occhi rossi e denti verdi. Ed Warren subisce un tentativo di strangolamento. Un "incubus" assale sessualmente Janet facendo i versi del maiale (un segno dell'infestazione demonica seria).

I Warrens chiedono aiuto a Padre McKenna, un sacerdote tradizionalista, del Vaticano che ha effettuato più di 50 esorcismi per loro .
Viene celebrata la messa in Latino. Padre McKenna usa il rito antico per cacciare il demone ma riesce a renderlo solo più furioso.
La figlia Carin nel frattempo si ammala seriamente ed è preda di una febbre sconosciuta che quasi la porta alla morte mentre Down viene salvata a malapena dallo stupro della presenza diabolica. Janet e Mary hanno tagli e morsi sulle loro mani. Tutti erano depressi. Ed Warren spiega che sono entrati nella seconda fase demònica, oppressiva, che segue l'infestazione ed è seguita dal possesso totale e dalla morte.

Padre McKenna effettua un secondo esorcismo che si rivela inutile. Il demone ora è libero e può muoversi a suo piacimento. Segue persino la famiglia in campeggio nel Poconos, un tentativo fatto per allontanarsi dalla casa, e tormenta Jack sul lavoro. La famiglia capisce che non avrebbe senso cambiare casa o allontanarsene perché il demone li seguirebbe.

Dopo i continui rifiuti della chiesa nell' aiutarli, gli Smurls decidono di comparire in televisione. Restando anonimi dietro uno schermo, sono intervistati da Richard Bey su una tv locale. Al loro ritorno il demone si vendica: fa levitare più volte Janet lanciandola contro la parete, compare a Jack come un creatura
enorme che assomiglia ad un maiale su due piedi e una mano umana sale lungo il materasso ed afferra Janet dalla parte posteriore del collo tenendola sospesa.

Nell'agosto 1986 gli Smurls, nella speranza di smuovere l'interesse della chiesa, raccontano la loro storia ad un pubblico più vasto e accettano un'intervista al giornale di Wilkes-Barre nell'edizione della domenica. Quasi immediatamente, la loro casa si trasforma in in un'attrazione turistica per la stampa, piena di curiosi e scettici che vogliono studiarne i fenomeni o criticarli. Alcuni dicono addirittura che la famiglia stia inventando tutto perchè spera in un contratto per la realizzazione di un film o di un libro.

Lo Smurls si mettono anche in contatto con Mary Alice Rinkman, che esamina la casa ed ha conferma i risultati dei Warrens, cioè la presenza di 4 demoni. Ne identifica uno come anziana chiamata Abigail e un altro come uno di colore, baffuto, chiamato Patrick che aveva assassinato sua moglie ed il suo amante ed era stato impiccato. Non riesce ad identificare il terzo, ma nel quarto riconosce la presenza di un demone potente.

L'intervento della stampa infine spinge la diocesi di Scranton ad agire assumendosi la direzione della ricerca e dell'esorcismo. I Warrens inoltre organizzano una riunione con parecchi sacerdoti e gruppi di preghiera per dare aiuto. Padre McKenna per la terza volta esorcizza la casa e stavolta il rituale, forte della presenza massiccia di tutti gli altri, sembra funzionare: non succede più nulla per circa 3 mesi.

Poco prima del Natale 1986, Jack ha vede ancora la forma nera. Prende il suo rosario e prega, sperando che sia semplicemente un avvenimento isolato. Non è così. I rumori iniziano di nuovo, così come gli odori putridi e gli atti di aggressione violenti.

Frustrati, stanchi e disperati, gli Smurls si spostano verso un'altra città. La chiesa ha effettuato un quarto esorcismo nel 1988, che infine sembra dare loro la pace.




Manifestazioni presenti intorno alla casa
Immagine:

18,05 KB





Immagine:

38,52 KB





Immagine:

34,81 KB





Immagine:

32,21 KB


  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Legacy Forum © 2012 Legacy Forum | Forgedy by IlDrago.com Torna all'inizio della Pagina
Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000