Legacy Forum 

Legacy Forum
Home Discussioni Recenti Sondaggi Cerca F A Q
Nome Utente:
Password:
Ricordami
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Creature
 Demoni
 pensateci bene....
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 2

Museus
Nuovo Utente




2 Messaggi

Inserito il - 17 giu 2010 : 02:56:53  Mostra Profilo Invia a Museus un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao a tutti, sono nuovo! Innanzi tutto complimenti, bel forum....
Discussione accaldata eh?!
Forse adesso stravolgerò un po' tutto dicendovi il mio "libero" pensiero.

Io credo fermamente che esisteno angeli e demoni, idipendentemente dal nome che vogliamo dar loro, spiriti, geni, elementali...
Ma che cosa sono?
Io credo che per descriverli sia molto efficace il termine "archetipi", sono archetipi della nostra anima, della nostra essenza di uomini, quindi della nostra natura.
Sappiamo tutti (e se non lo sappiamo siamo ancora in tempo a scoprirlo) che l'essere umano è una creatura impura, più facilmente devota al male che al bene! Perché? Perché lo stadio più basso della nostra esistenza è quello materiale, quello che tramite i sensi costituisce il mondo del nostro corpo, la scatola dell'anima. E se vogliamo, e dobbiamo, considerare lo spirito divino che alberga in noi, non possiamo che giungere alla conclusione che la nostra esistenza è influenzata e dipenda lei stessa dalle forze primordiali insite nella natura umana che vengono a influenzarci nella normalità della vita. Quindi dagli archetipi.

Dunque i demoni sono tutti quelle forze o intelligenze che influiscono sulla nostra volontà secondo i desideri, le passioni e gli impulsi più bassi dell'anima, quelli attinenti al corpo materiale.
Da qui risponderei alla domanda di Maria dicendo che gli antichi (molto più abili di noi in materia di anima) dedicavano molto tempo e energia dei loro intelletti per conoscere e studiare queste essenze. Così li hanno classificati in modi diversi e differenti, ma parlando, malgrado le differenze culturali, degli stessi archetipi.

Ora noi diciamo che i demoni sono cattivi. Io non credo. Sono demoni, per tanto sono la natura manifesta della loro essenza. Per spararla grossa non possiamo dire che Dio sia sbagliato perché Amore. E' la natura di Dio. Dunque un demone è semplicemente un demone. E' la tentazione, il desiderio, la brama di potere, di vendetta, di odio, il desiderio di far soffrire e di cattiveria, la perversione.... che, se accolti dall'essere umano nella vita, lo portano sulla strada dell'oblio, della perdizione, e quindi a vivere il male. Dubito fortemente che un demone possa provare il desiderio di redimersi. Egli è un demone, è fine a se stesso, dunque sarebbe illogico per lui voler essere altro che demone.
Semmai, l'uomo che si è lasciato travolgere dal male, che ha recato male e dolore nella sua vita, può prenderne coscienza e allora sentire il desiderio di rimediare, di pentirsi e di andare in contro al perdono.

Per la seconda domanda, quella su Lucifero, come ha fatto a diventare Satana, io credo, in tutto il suo significato metaforico, alla leggenda della battaglia primordiale. Lucifero osò sfidare il Divino, in superbia bramò di elevarsi al suo stato, così fu precipitato dal Regno dei Cieli nella perdizione eterna. Non so quando il suo nome è stato identificato in Satana ma poco importa, visto che da allora in poi, qualsiasi nome avesse, era sempre Lucifero...

Forse se desideri perdonarlo, potrebbe essere un modo che il tuo inconscio cerca di voler attuare per autorizzarsi e proteggersi a proseguire sulla strada del male.
Io come ti ho già detto credo che la nostra spiritualità sia superiore alla materialità, quindi ti invito a superare queste basse e deboli forze carnali, e a liberarti dalle catene di questo mondo. Buttati sul trascendente, eleva il tuo spirito e se ora credi nell'esistenza dei demoni poi conoscerai gli angeli e, Loro, ti porteranno tra le braccia di Dio, dove gioirai e assaporerai pace e serenità.
Torna all'inizio della Pagina

Atom
Utente Normale




60 Messaggi

Inserito il - 18 giu 2010 : 00:27:48  Mostra Profilo Invia a Atom un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Salve, Museus, benvenuto tra noi...
approvo quello che dici riguardo ad angeli e demoni. Non è il caso di fare confusione, secondo me, specie tenendo conto delle attuali tensioni.
Bisogna fare una seria distinzione tra male e bene ma per saper distinguere c'è bisogno di conoscenza.
Le cose che accadono tra il cielo e la terra sono così imprescindibili e incredibilmente vaste che la conoscenza, unita alla fede, diventa l'unica arma possibile...Ma siamo sicuri di saper distinguere? Non è forse scritto che Satana si veste come un Angelo di Luce? e che dire degli Angeli Guerrieri? siamo sicuri di conoscere la paura? e di esserci davvero passati attraverso? e se si...con quale e quanta fede superiamo la prova?
Ma ci siamo davvero messi alla prova?...
Le porte sono tutte aperte...ma sapremmo richiudere quelle giuste...?

Alla prossima. Atom.

(...presentati al Forum anche nella sezione apposita, Museus, così anche gli altri avranno il piacere di salutarti, moderatori compresi...).
Torna all'inizio della Pagina

Museus
Nuovo Utente




2 Messaggi

Inserito il - 22 giu 2010 : 03:49:43  Mostra Profilo Invia a Museus un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Quando tocchi il fondo te ne accorgi perché picchi molto duro! Allora risalire dall'Abisso diventa la tua prova, anzi, diventa la Prova. E per risalire non puoi permetterti dubbi o esitazioni. Hai bisogno di fede, di una spada di fuoco con cui sterminare demoni e diavoli. Con la sola fede in te stesso puoi riemergere dall'Abisso e credo che la conferma di avercela fatta sia il desiderio e la volontà cosciente di non cadere mai più. Poi non è detto che ce la farai. Ma il solo provarci giustifica l'esistenza.
I filosofi greci (non ricordo chi in quale mito) dicevano che l'uomo che prende coscienza di aver fatto del male, di aver vissuto il male, raramente ne farà ancora. Ma solo se ne ha coscienza! Perché in lui vive il ricordo del male che ha causato. Viceversa chi fa del bene inconsapevolmente è facile che cada in tentazione.
Satana sarà pure vestito di luce ma visto con l'occhio spirituale rimane Satana camuffato. In quanto agli angeli, fortuna che ce ne siano di guerrieri! Fortuna....

PS: mi presenterò presto!

Ciaooo
Torna all'inizio della Pagina

Shia Itnashari
Utente Normale



79 Messaggi

Inserito il - 09 dic 2010 : 01:56:32  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Shia Itnashari Invia a Shia Itnashari un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Col Nome di Allah il Clementissimo


Esistono cose in questo mondo che ci piacciano o meno o a cui crediano o non crediamo , io lo so...i Jinn (demoni ) sono creature create nel fuoco e non sempre sono negativi essi hanno il libero arbitrio come gli umani e possono essere cristiani , musulmani ebrei o pagani per quello ogni tradizione parla di loro.
Ci sono poi varie categorie che vi citerò senza entrare in dettagli:
Nomi e tipi di Jinn :

1) il Jinn senza nessuna particolarità si può chiamare Jinni;
2) quello che abita insieme agli uomini si chiama 'amir (plur. 'imar);
3) quello che vedono i bambini si chiama ruh (plur. arwah; letteralmente spirito);
4) quello cattivo si chiama Shaytan (plur. shayatin);
5) quello ancora più cattivo si chiama marid;
6) quello più potente e cattivo 'ifrit .

A questo proposito apro una mia nota , il termine esorcismo deriva da una parola greca che denota l'espulsione di uno spirito che nuoce dalla persona impossessata, da oggetti e da luoghi. La definizione generale dichiara che l'espulsione è solitamente effettuata invocando il nome di spiriti più potenti o divinità cercando il loro aiuto. Secondo la legge islamica solo il Nome di Allah può essere invocato e la cura è effettuata solitamente tramite l'uso di formule, delle preghiere e/o dei manufatti religiosi.
Le formule recitate sono tutte riferite in arabo come ruqaa (s. ruqyah ), che è derivato dal verbo Haqaa /yarqee che significa fare un incantesimo (a qualcuno) invocando Allah. uqyah è un incantesimo o formula magica pronunciata o scritta, da cui una ersona che ha un'afflizione diabolica, come febbre e l'epilessia ecc, è incantata.Ora, gruppi di jinn maschi e femmine possono possedere una persona. Non ci sono regole precise. Il jinn sono di tipi differenti. Jinneeyyah al-ard causa ai posseduti la perdita della loro coscienza, li rende ignari di che cosa è accaduto a loro fino a che non riprendono la coscienza. quando una persona è posseduta da un jinn ar-rih egli sa quando il jinn va e viene e conversano tra loro. Il terzo tipo è il jinn che sussurra che principalmente interessa le menti dei religiosi. Bisbigliano tali cose come, "tu stai andando a morire, non ti preoccupare di pregare, ecc.. Il Jinn entra principalmente dall'aria, a volte attraverso il naso o la bocca. O a volte ritengono come una formica che striscia gradualmente su una gamba. Soltanto il jinn al-ard entra attraverso il sangue per quello NON bisogna MAI usare il sangue nella magia cerimoniale. Temono la recitazione del Corano e la chiamata alla preghiera (adhan).
Occupano la testa o il cuore. Inducono il cuore a battere più velocemente o a diventare irregolare. Il jinn può concentrarsi su una parte del corpo e successivamente e stendersi per tutto il corpo e parlare nella voce del posseduto , per ora basta abbiamo messo anche troppa carne al fuoco.


Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Legacy Forum © 2012 Legacy Forum | Forgedy by IlDrago.com Torna all'inizio della Pagina
Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000